Non mettere i lead nel dimenticatoio! Scopri quelli che non hanno attività correlate (riunioni, chiamate, compiti)

SugarCRM, Trucchi del mestiereLascia un commento

Record senza attività correlate

C’è una preziosa intuizione che puoi ottenere identificando record che mancano di una certa relazione. Ad esempio, un responsabile vendite può valutare le prestazioni della sua squadra monitorando la quantità e la qualità delle interazioni con i potenziali clienti. In Sugar, è possibile configurare un report per identificare i record che non hanno chiamate, riunioni o attività correlate (chiamate collettivamente “compiti”). 1. Scegli “Nuovo report” dal menu Report. 2. Il primo passo nella procedura guidata per la creazione di report chiederà di scegliere il tipo di report. Scegli “Righe e colonne” per visualizzare i record in un formato con visualizzazione ad elenco. Nota: se desideri incorporare un grafico in questo report, seleziona “Report a raggruppamento con dettagli”, ma tieni presente che non discuteremo la configurazione del grafico in questo articolo. 5. Ripeti gli stessi passaggi anche per il modulo “Riunioni” e, se presente, “Compiti”. 6. Se lo desideri, puoi aggiungere ulteriori … Continua a leggere…

Digital Transformation e strategie a lungo termine: 6 consigli per gli addetti marketing

Digital Transformation, MarketingLascia un commento

Customer Experience: oggi più che mai il cliente moderno desidera avere la migliore esperienza possibile in tutte le interazioni con le aziende. Chi sta dall’altra parte deve costantemente capire ciò che si intende per “il meglio” e fare in modo di riuscire ad offrirlo. La Customer Experience è un aspetto chiave sul quale si devono focalizzare tutte le aziende che competono nel mercato digitalizzato. Per questo motivo è importante capire i cambiamenti di business e fare strategie a lungo termine, per sperimentare ed innovare. Ma sappiamo bene che l’innovazione non è identica per ogni area di business, quindi che cosa significa innovazione per chi si occupa di marketing? Dal punto di vista strategico, tanto più il marketing guarda il business (e la propria azienda) dall’esterno, tanto più è facile trasformarlo dall’interno. Un ottimo sistema per ottenere questa visione è iniziare a vestire i panni del cliente. Per farlo bene serve … Continua a leggere…

Salesforce User Adoption: 5 Step + 1 da tenere a mente

CRM, SalesforceLascia un commento

Salesforce User Adoption: 5 Step + 1 da tenere a mente

La User Adoption di Salesforce, e più in generale del CRM, è un argomento di cui parliamo spesso poiché è fondamentale per garantire il successo e per ottenere tutti i benefici legati al CRM. La tua azienda ha acquistato il CRM, l’ha implementato, e adesso? Come si fa a garantire che non sia solo utilizzato correttamente, ma che sia anche radicato nei processi quotidiani degli utenti? Se comunicazione, formazione e supporto sono ben pensati e “consegnati” correttamente agli utenti, ci saranno maggiori probabilità di successo. Quali sono gli step che dovresti tenere a mente se ci tieni ad implementare correttamente Salesforce, prestando molta attenzione alla User Adoption? Step 0: Ottieni il consenso degli utenti e il loro coinvolgimento nella scelta della piattaforma Il primissimo step da fare, ancor prima dell’implementazione o della scelta del CRM, è ottenere il consenso degli “utenti quotidiani”, coloro che poi lo useranno effettivamente tutti i … Continua a leggere…

Customer Experience: rendere felici i clienti e assicurare il successo della tua azienda

Customer ExperienceLascia un commento

Customer Experience- rendere felici i clienti e assicurare il successo della tua azienda

“La relazione inizia la prima volta che vieni deluso” In un’azienda, i team di ingegneri e di sviluppo prodotto creano prodotti e servizi di grande funzionalità e appeal. Arriva il marketing, che crea contenuti interessanti, campagne, promozioni e posizionamento. Successivamente, le vendite si mettono all’opera e aggiungono quel tocco di carisma per far emergere il valore per un cliente specifico. Eppure, in qualche modo, nonostante gli sforzi per soddisfare e fidelizzare i clienti, i tassi di abbandono oscillano tra il 5% e il 12% all’anno in media in tutti i settori. Ciò significa che, da qualche parte, in qualche modo, abbiamo deluso il cliente. Una parte degli abbandoni del cliente avviene in modo naturale nonostante qualsiasi tentativo di fornire un’esperienza sopra le aspettative, sia che l’azienda si rivolga a consumatori finali (B2C), sia ad altre imprese (B2B). Indipendentemente dal tuo approccio, hai un margine tra il 40% e il 75% … Continua a leggere…

GDPR: nuove sfide e opportunità per l’Intelligenza Artificiale

Digital Transformation, Regolamento GDPRLascia un commento

Intelligenza Artificiale-Sfide e opportunità introdotte dal GDPR

Abbiamo già parlato più volte di Intelligenza Artificiale, una tecnologia “in voga” non solo nel mondo del business in generale, ma presente sempre di più anche nella nostra vita quotidiana. Per dare qualche numero (CMO report), entro il 2025 il mercato dell’Intelligenza Artificiale supererà i 100 miliardi di dollari e si prevede che l’impatto dell’Intelligenza Artificiale nel business aumenti i tassi di produttività del 40%, permettendo alle persone di fare un uso più efficiente del loro tempo. Se dovessimo riassumere velocemente e con parole semplici il funzionamento dell’Intelligenza Artificiale diremmo che si tratta della simulazione del comportamento umano da parte delle macchine. Ottenendo ed elaborando le giuste informazioni, queste macchine sono in grado di prendere delle decisioni autonome e di imparare, applicando, “ragionando” ed eventualmente correggendo una serie di regole. Si deduce facilmente che alla base delle logiche dell’Intelligenza Artificiale c’è la raccolta di un’enorme quantitativo di informazioni e di … Continua a leggere…

Ogni traguardo superato è l’inizio di una nuova gara: 14 anni di OpenSymbol

OpenSymbolLascia un commento

14 anni OpenSymbol

Tutto è iniziato, come molti progetti ambiziosi, da un’idea: la tecnologia a servizio del business, fornire sistemi per sviluppare relazioni di successo con i clienti. Con questa mission, nel 2004 Enrico e Stefano hanno fatto la scelta coraggiosa dell’imprenditoria fondando OpenSymbol, la prima CRM company italiana. Oggi, dopo 14 anni, sono ancora qui, circondati però da un team di più di 60 dipendenti, giovani, appassionati e che sanno cosa vuol dire lavorare in squadra. Perché il nome OpenSymbol? L’idea era quella di trasmettere il concetto di un’azienda aperta in un mondo, quello dei software, che tipicamente è chiuso. Leggende narrano anche una versione “meno ufficiale”: un frutto del puro caso cercando un dominio internet con la parola “open” (in riferimento al concetto di “open source”) che fosse disponibile. Da quel lontano 2004 ne è stata fatta di strada: Più di 250 progetti CRM implementati Un team in costante crescita – … Continua a leggere…

Cosa c'è di nuovo con l'IoT di Salesforce

Digital Transformation, SalesforceLascia un commento

Che cosa c'è di nuovo con l'IoT di Salesforce

Qual è uno dei tanti aspetti della Digital Transformation? La “metamorfosi” del proprio business dalla vendita e consegna di un prodotto o asset fisico, alla creazione e realizzazione di vere e proprie esperienze per i clienti, grazie a quegli stessi prodotti. La differenza è che ora sono connessi. La realtà del mercato IoT Affinché le aziende possano avere successo nell’IoT (IoT, acronimo dell’inglese Internet of things) oggi, devono assicurarsi di investire in questi quattro segmenti chiave: Il CRM con una marcia in più Salesforce IoT consente di potenziare il tuo CRM con i dati di qualsiasi dispositivo connesso e di trasformare il modo in cui interagisci con i tuoi clienti. Il più delle volte le aziende affrontano la sfida di connettere i dati e le informazioni, su determinate tipologie di “eventi” che accadono, al CRM tramite codice di programmazione. Questo è il motivo per cui Salesforce ha lanciato IoT Explorer … Continua a leggere…

I tuoi clienti hanno sempre un'alternativa, impara a conquistarli!

Digital TransformationLascia un commento

I tuoi clienti hanno sempre un'alternativa, impara a conquistarli!

Hai mai cambiato il bar in cui di solito fai colazione, a causa di un servizio non così ottimo? O hai deciso di non acquistare un articolo online, di cui avevi bisogno, perché l’e-commerce era decisamente troppo lento? Ne siamo tutti colpevoli: come consumatori siamo sempre più esigenti e, all’occorrenza, meno fedeli all’azienda se questa non soddisfa le nostre aspettative – quindi è logico che anche i tuoi clienti si comportino così. L’unica cosa che non cambia è che le aziende di tutto il mondo vogliono rimanere vicine ai bisogni e ai desideri dei loro clienti e vogliono che loro restino fedeli! Nel recente North Star Report di Salesforce, che ha intervistato oltre 500 clienti Salesforce, è stato rilevato che il 40% di coloro che danno priorità alla Digital Transformation concordano sul fatto che migliorare l’esperienza del cliente, o Customer Experience, è un obiettivo principale da perseguire. Quindi è il … Continua a leggere…