Artista vs Scienziato: come devono essere i marketer oggi?

MarketingLascia un commento

Opensymbol-Marketing-relazionale
Tempo di lettura: 2 minuti

Negli ultimi decenni il mercato è profondamente cambiato: da un’economia di offerta si è passati ad un’economia di domanda; al centro dell’intero sistema economico non si considera più l’impresa, ma il consumatore, concepito come un soggetto attivo, dotato di propria coscienza e propria volontà.

E’ mutato l’approccio al mercato, portando allo sviluppo di nuove strategie e nuovi processi di marketing che riconoscono l’importanza del consumatore, del quale si devono ricercare maggiori informazioni, essenziali per la costruzione di relazioni durature. E’ nato così il marketing relazionale, in evoluzione continua.

Come sta cambiando il marketing, così stanno cambiando i marketers. La loro peculiarità non si limita più alla sola creatività, in quanto essa è evoluta in tecnologia offrendo nuove opportunità nelle fasi di creazione, gestione e monitoraggio delle attività.

Il marketing moderno richiede due mentalità: una focalizzata su creatività e innovazione (The Artist) e l’altra su dati e analisi (The Scientist). Ogni persona dispone di strumenti specifici, tecniche, suggerimenti e strategie che usano per avere successo. Fondere le migliori pratiche di marketing aiuterà a diventare un moderno marketer.

Consapevoli dell’importanza dei clienti e della conoscenza dei loro profili, i Marketing Manager possono tracciare il piano di comunicazione in funzione dei dati che provengono dal mercato (giorno per giorno).

Il marketing puramente creativo è evoluto in un marketing di analisi, attento ai numeri: dalla creatività si è passati ai big data e alla Business Intelligence. Il marketer odierno non può essere artista o scienziato: deve rappresentare una perfetta combinazione per avere successo. L’espansione del Social Marketing ha travolto le attività del comune marketer, obbligandolo a ridefinirsi in modo multiforme: un perfetto binomio tra essere creativo ed essere scientifico.

L’infografica evidenzia le caratteristiche, della sfera creativa e di quella scientifica, che un buon marketer moderno dovrebbe possedere per definire la perfetta combinazione.

modern-marketing

 

Potrebbe interessarti anche…

Il customer service che lascia a bocca aperta

La visione incompleta del CRM

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *