I 10 vantaggi principali del CRM per un'azienda

CRMLascia un commento

Qual è il fattore che oggi determina il successo di un’azienda? La capacità di identificare, capire e soddisfare i bisogni e le richieste dei clienti, attuali e potenziali. Distinguersi sul mercato offrendo il miglior prodotto o servizio non è più sufficiente, in quanto anche i competitor sono in grado di farlo. Serve un fattore differenziante: i rapporti a lungo termine con i propri clienti. Concentrandosi di più sul cliente, le imprese si distinguono sul mercato sfruttando un vantaggio competitivo notevole. Sono molte le aziende che hanno deciso di investire nel CRM per focalizzarsi di più sul cliente. L’approccio che porta a comprendere le esigenze dei propri consumatori e rivolgere le attività aziendali alla soddisfazione di tali bisogni è, infatti, un concetto fondamentale del CRM – Customer Relationship Management. Tanto importante in ambito B2B quanto in ambito B2C, il CRM offre gli strumenti necessari per automatizzare, gestire ed integrare le attività … Continua a leggere…

Integrare le vendite con l’Intelligenza Artificiale: perché non si può più aspettare

Digital Transformation, SalesLascia un commento

Intelligenza artificiale

Perché tutti parlano di Intelligenza Artificiale (AI) e cosa significa per le aziende? Nelle attuali trattative commerciali B2B c’è una statistica preoccupante che sta emergendo: il costante calo del fatturato medio raggiunto dalla forza vendita. Le cause possono essere molteplici. Ciò che è certo è che il cliente B2B ha già fatto una o più ricerche online prima di entrare in contatto con il commerciale. Inoltre, secondo una ricerca condotta dalla Harvard Business Review “il numero di persone coinvolte nei processi di acquisto è salito in due anni da una media di 5,4 a 6,8”. In altre parole, i commerciali di oggi che operano in ambito B2B affrontano nelle loro trattative più acquirenti, che per giunta sono più informati. Sebbene non sia una questione semplice da affrontare, c’è un modo per migliorare le prestazioni di vendita di commerciali e aziende. Usando l’Intelligenza Artificiale. L’Intelligenza Artificiale può aiutare a: Ma l’AI … Continua a leggere…

Dimmi che marketer sei e ti dirò come la Marketing Automation ti può aiutare

Marketing AutomationLascia un commento

Marketing Automation, ce n'è per tutti i marketers!

Non tutti i marketer sono uguali. In base alla mansione e alla peculiarità, chi si occupa di marketing può essere molto diverso rispetto ai propri colleghi, anche sulla base di come può trarre vantaggio dalle piattaforme di Marketing Automation. Scopriamo insieme come la Marketing Automation può soccorrere i diversi profili dei marketer in tutte le loro esigenze. Dati, dati e ancora dati. C’è chi proprio non riesce a farne a meno e questo non può che essere il caso del “marketer analitico”. Nell’era del marketing data-driven, tutte le informazioni che raccogliamo dai canali che presidiamo sono preziosissimi indicatori di chi sono i nostri clienti, attuali e potenziali. Inoltre ci aiutano a determinare come possiamo personalizzare i nostri servizi, le nostre comunicazioni e le nostre strategie. Per il marketer analitico le piattaforme di Marketing Automation sono una vera e propria manna dal cielo. Sono in grado, ad esempio, di riportare accuratamente … Continua a leggere…

Marketing e Vendite: nemici o amici?

Marketing, SalesLascia un commento

Marketing e Sales - nemici o amici

Così diversi e così vicini. All’interno di un’azienda, marketing e vendite rappresentano due tra le funzioni aziendali più importanti per lo sviluppo e la crescita del business. Per questo sarebbe naturale pensare che queste due squadre lavorino in armonia e stretta collaborazione, eppure non è così. In molte aziende, vendite e marketing sono reparti separati, che non hanno occasione di interagire l’uno con l’altro. Nonostante l’obiettivo finale dei due dipartimenti sia comune, gli obiettivi propri di ciascuna funzione, le attività svolte, gli strumenti utilizzati ed i linguaggi adottati creano un divario tra marketing e vendite, difficile da colmare. I tempi in cui i lead venivano acquisiti e subito passati alle vendite sono finiti. Il contatto tra commerciale e cliente avviene sempre più tardi, quando il cliente ha già raccolto le informazioni di cui aveva bisogno. È il marketing a giocare la partita più importante: i lead hanno bisogno di tempo per … Continua a leggere…

Gli hater del CRM

CRMLascia un commento

I profili degli hater del CRM

Il Natale è alle porte e bontà e gentilezza sono nell’aria: tutti sono più buoni! C’è chi però il Natale proprio non lo sopporta e, come il Grinch, preferirebbe boicottare questa festività tanto amata. Un po’ come il Natale, anche per il CRM esistono dei Grinch che non vedono proprio nulla di buono in questa piattaforma. Abbiamo fatto un identikit di chi abbiamo incontrato, nel corso degli anni, e si è dimostrato contrario al CRM, per vari motivi. 1.IL “NO PERDITEMPO” Uno dei benefici più riconosciuti alle piattaforme CRM è la centralizzazione delle informazioni in un unico posto. Il CRM permette una vista immediata di tutte le informazioni di cui abbiamo bisogno, sui nostri clienti, sulle trattative in corso, sui rendimenti delle nostre campagne, etc. Accedere a tutti questi dati è possibile solo se c’è l’impegno da parte dell’utente CRM di inserire queste informazioni, per via manuale o automatica. Il … Continua a leggere…

MiFID 2: sfide e benefici per i soggetti coinvolti

Big data, SecurityLascia un commento

Benefici e opportunità della MiFID 2

MiFID 2, croce e “delizia” del settore finanziario. Da gennaio 2018 ha portato numerosi cambiamenti per i diversi soggetti coinvolti tra cui investitori, banche, risparmiatori, gestori di mercati regolamentati, società che forniscono consulenza e gestione di patrimoni, etc. Nelle novità della direttiva possiamo trovare sfide e opportunità per ciascuna parte coinvolta e spesso ciò che risulta essere un beneficio per una (si pensi ad esempio ai clienti) rappresenta una sfida per l’altra. Vediamole insieme. Per i clienti degli intermediari finanziari la direttiva ha portato sicuramente più benefici che sfide. Uno degli obiettivi principali della MiFID 2 è proprio quello di tutelare gli investitori e renderli più consapevoli e fiduciosi nel settore finanziario, che non ha sempre goduto di una buona reputazione. In altre parole, più chiarezza e comprensione dei processi di investimento e dei mercati finanziari.   Quali sono i benefici principali per l’investitore grazie alla MiFID 2? Gli intermediari … Continua a leggere…