DONNE E BUSINESS: se in azienda ci sono le donne, il business è vincente

OpenSymbolLascia un commento

DONNE E BUSINESS_ se in azienda ci sono le donne, il business è vincente

Giunge al termine oggi l’approfondimento che abbiamo voluto dedicare alle donne manager, questo percorso che ci ha portati in importanti aziende italiane, in realtà internazionali, in organizzazioni dove è riconosciuto il talento femminile. Per noi è stato un vero piacere chiacchierare con loro; abbiamo presentato marketing manager, responsabili commerciali e figure dell’IT (link). Pur con ruoli molto diversi, sono emersi elementi comuni delle donne intervistate: sanno cogliere le sfumature delle cose, comprendere gli altri, comunicare i propri pensieri in modo efficace. Le donne hanno tante qualità quando ricoprono ruoli di potere (e non) e, alle doti accertate, si aggiungono spesso una preparazione superiore alla media e un’attitudine ad acquisire nuove competenze che supera di gran lunga quella di molti uomini. Non è un’opinione di parte, lo dice l’ISTAT!https://www.istat.it/it/files//2019/03/infografica-8-marzo.png Oggi presentiamo 3 nuove testimonianze di leadership femminile: Andrea, Chiara e Silvia che si occupano di aree molto diverse tra di loro. … Continua a leggere…

OpenSymbol goes to Africa

OpenSymbolLascia un commento

OpenSymbol sostiene il progetto MAZAO FAMILY EMPOWERMENT in Kenya

Cos’hanno in comune questo villaggio e questa scuola? Il cibo, come strumento di sostentamento, crescita e condivisione. — Per questo OpenSymbol sostiene il progetto MAZAO e ha deciso di dare il suo contributo per supportare questa esperienza solidale e sociale. Iscriviti alla nostra newsletter per conoscerci meglio, mese dopo mese.

DONNE E BUSINESS: empatia ed intelligenza emotiva nelle vendite 4.0

OpenSymbolLascia un commento

Leggi la prima puntata Dopo aver parlato di Marketing Manager e IT Manager (LINK), oggi ci dedichiamo all’area vendite. Alzi la mano chi non si ricorda dell’affascinante Mel Gibson nella commedia romantica What women want. Bene, quell’affascinante pubblicitario, con la passione sfrenata per le donne, è stato dotato di un potere paranormale per riuscire a sentire tutto ciò che le donne pensano. Le Sales Manager intervistate oggi ci dimostrano che all’essere femminile non servono super poteri: sensibilità, ascolto, umiltà sono le peculiarità che portano al successo le donne nell’ambito delle vendite. Come ha recentemente commentato Eleonora Saladino (Psicologa, Economista, Coach ICF-ACC ed autrice del libro “Il DNA delle vendite”), “le donne hanno una predisposizione naturale all’ascolto empatico e alla comprensione globale di una situazione, due qualità che danno un significativo valore aggiunto alla negoziazione collaborativa basata sulla relazione personale. Molto spesso, infatti, le venditrici colgono sfumature ed esigenze silenziose che … Continua a leggere…

DONNE E BUSINESS: il marketing è rosa!

OpenSymbolLascia un commento

DONNE E BUSINESS_ il marketing è rosa!

Abbiamo iniziato l’8 marzo con Emanuela, Anna e Alessandra di OpenSymbol presentando 3 diversi ruoli e tre temi sempre più importanti, come la formazione, lo Smart working e il Welfare. In questa seconda puntata, e nelle prossime due, usciamo dalle mura di OpenSymbol dando voce a donne, lavoratrici e mamme, che non hanno rinunciato alla carriera e al riconoscimento del proprio talento. Anzi, abbiamo intervistato donne con importanti ruoli manageriali, a dimostrazione che, anche per il gentil sesso, il lavoro è uno strumento di realizzazione personale. Iniziamo così a raccontare le storie di Adina Diaconu, Responsabile marketing di Dollmar, Giulia Alloisio, Marketing Manager di Frabo, Laura Cailotto, Marketing Specialist di Zordan e Serena Di Guardo, Responsabile Marketing e Comunicazione di Nexity Italia. Non avete idea di come sia questo lavoro? Adina Diaconu, dopo essere entrata in azienda come Marketing Assistant, è attualmente Responsabile Marketing di Dollmar. Il gruppo Dollmar produce … Continua a leggere…

Che cosa significa per una donna lavorare in una IT company?

OpenSymbolLascia un commento

Che cosa significa per una donna lavorare in una IT company?

Per questo le aziende IT, con l’innovazione e il costante sviluppo nel DNA, hanno una grande responsabilità: rompere il paradigma che l’informatica e i temi legati al digitale e all’innovazione tecnologica siano competenze più affini al genere maschile. Non si tratta solo di computer, codici di programmazione, software, bug e upgrade, ma anche di modalità diverse di collaborazione, percorsi di crescita continua e di nuove opportunità rivolte prima di tutto alla persona. Noi abbiamo fatto qualche domanda ad Alessandra, Anna ed Emanuela. Emanuela Riondato, Cloud & Software Planning in OpenSymbol, ha ormai concluso il Corso Executive per Manager dell’Innovazione, organizzato da Umana Forma e finanziato dalla Regione Veneto. L’obiettivo di questo corso è potenziare il proprio approccio all’innovazione e le capacità di stimolare processi innovativi in azienda, con particolare attenzione al concetto di economia del giusto valore. “Perché un Corso Executive per Manager dell’Innovazione?” “Come ti piacerebbe portare in azienda … Continua a leggere…

Che cosa significa per noi essere Elite Partner di SugarCRM

OpenSymbol, SugarCRMLascia un commento

Anche per quest'anno OpenSymbol Elite Partner SugarCRM 2019

Anche per il 2019 OpenSymbol è l’unica azienda in Italia confermata Elite Partner di SugarCRM, per il quinto anno consecutivo. A seguito del grande impegno e dei successi registrati nel 2018, siamo stati premiati con il più elevato livello di partner di SugarCRM, leader mondiale del mercato CRM. Che cosa significa per noi essere Elite Partner di SugarCRM? Aver raggiunto questo traguardo anche quest’anno significa continuare con gratificazione un percorso iniziato diversi anni e progetti fa. La conferma di questo riconoscimento ha significato però anche tanto impegno e non poca fatica. Per essere Elite Partner di SugarCRM bisogna avere una vasta esperienza nei servizi di consulenza, implementazione, integrazione, formazione e sviluppo sulla piattaforma CRM Sugar. Inoltre è necessario essere conformi o superiori agli standard di competenza tecnica e di certificazione professionale sui prodotti Sugar. Infine un altro requisito è raggiungere un significativo successo nell’implementazione della piattaforma, superando la quota di … Continua a leggere…

Gli investigatori di OpenSymbol: cena aziendale con delitto

OpenSymbolLascia un commento

Cena con delitto OpenSymbol

Cosa faresti se al ristorante, nel bel mezzo di una cena in compagnia, sentissi l’urlo straziante di una donna che ha appena scoperto la tragica dipartita di suo marito? È esattamente quello che è successo a noi il 23 novembre: comodamente seduti ad assaporare una buona cena, siamo stati bruscamente interrotti da quello che poi si è rivelato un assassinio a sangue freddo. Cosa potevamo fare se non aiutare nelle indagini? 🙂 Così è iniziata la nostra cena con delitto. Divisi in 5 squadre ci siamo dilettati nel trovare il responsabile dell’assassinio avvenuto all’interno di una galleria d’arte. Ovviamente non eravamo soli, ma con noi c’erano i personaggi più coinvolti nella vicenda: Raffaele, fratello e socio del defunto Edoardo Marina, artista eccentrica – non così talentuosa – e moglie di Edoardo Michele, lo stagista della galleria Raccontandoci le loro vicende sono iniziati i nostri ragionamenti, interrogatori, schemi mentali (e su … Continua a leggere…

Ogni traguardo superato è l’inizio di una nuova gara: 14 anni di OpenSymbol

OpenSymbolLascia un commento

14 anni OpenSymbol

Tutto è iniziato, come molti progetti ambiziosi, da un’idea: la tecnologia a servizio del business, fornire sistemi per sviluppare relazioni di successo con i clienti. Con questa mission, nel 2004 Enrico e Stefano hanno fatto la scelta coraggiosa dell’imprenditoria fondando OpenSymbol, la prima CRM company italiana. Oggi, dopo 14 anni, sono ancora qui, circondati però da un team di più di 60 dipendenti, giovani, appassionati e che sanno cosa vuol dire lavorare in squadra. Perché il nome OpenSymbol? L’idea era quella di trasmettere il concetto di un’azienda aperta in un mondo, quello dei software, che tipicamente è chiuso. Leggende narrano anche una versione “meno ufficiale”: un frutto del puro caso cercando un dominio internet con la parola “open” (in riferimento al concetto di “open source”) che fosse disponibile. Da quel lontano 2004 ne è stata fatta di strada: Più di 250 progetti CRM implementati Un team in costante crescita – … Continua a leggere…