Non mettere i lead nel dimenticatoio! Scopri quelli che non hanno attività correlate (riunioni, chiamate, compiti)

SugarCRM, Trucchi del mestiereLascia un commento

Record senza attività correlate

C’è una preziosa intuizione che puoi ottenere identificando record che mancano di una certa relazione. Ad esempio, un responsabile vendite può valutare le prestazioni della sua squadra monitorando la quantità e la qualità delle interazioni con i potenziali clienti. In Sugar, è possibile configurare un report per identificare i record che non hanno chiamate, riunioni o attività correlate (chiamate collettivamente “compiti”). 1. Scegli “Nuovo report” dal menu Report. 2. Il primo passo nella procedura guidata per la creazione di report chiederà di scegliere il tipo di report. Scegli “Righe e colonne” per visualizzare i record in un formato con visualizzazione ad elenco. Nota: se desideri incorporare un grafico in questo report, seleziona “Report a raggruppamento con dettagli”, ma tieni presente che non discuteremo la configurazione del grafico in questo articolo. 5. Ripeti gli stessi passaggi anche per il modulo “Riunioni” e, se presente, “Compiti”. 6. Se lo desideri, puoi aggiungere ulteriori … Continua a leggere…

Marketing Automation: 8 domande da porti per capire se ne hai bisogno

Marketing AutomationLascia un commento

Marketing Automation 8 domande per capire se ne hai bisogno

Se sei un marketer B2B, le tue giornate trascorrono senza sosta, ti destreggi in molte attività che sono solo una parte della tua routine quotidiana: email marketing, lead generation, social media activity, SEO e la lista continua. I giorni sono lunghi, ma sembra che il tempo non sia mai sufficiente. Se questo ti suona familiare, potrebbe essere il momento di prendere in considerazione uno strumento che può fare molto lavoro al posto tuo. Molti esperti di marketing B2B hanno iniziato a ricorrere a piattaforme come la Marketing Automation, per automatizzare le attività di marketing manuali e ripetitive. Ti ritrovi nelle situazioni elencate di seguito? Allora è arrivato il momento di aprire le porte alla Marketing Automation, per una nuova era delle tue attività di marketing B2B. 1. La tua azienda ha un ciclo di vendita lungo e complicato? Più complesso o lungo è il ciclo di vendita, maggiore è il … Continua a leggere…

Marketing e vendite sono allo stesso livello?

Marketing, SalesLascia un commento

Marketing e vendite sono allo stesso livello?

Le aziende che vedono il loro CRM solo come uno strumento per monitorare le opportunità di vendita e per centralizzare i dati sui clienti attuali, perdono l’occasione di ottenere il massimo da questa piattaforma. È ormai un dato di fatto che il CRM non debba mai smettere di evolversi per adattarsi e soddisfare le necessità delle logiche di business odierne e dei clienti, che sono sempre più consapevoli; oggi infatti siamo di fronte a cambiamenti frenetici, consumatori altamente informati e sempre più in contatto con noi, attraverso una gamma di “touchpoints” in continua espansione. La storia del CRM ci insegna che le prime piattaforme di Customer Relationship Management presentavano un problema di fondo: erano state realizzate pensando a singoli silos dipartimentali; in altre parole, il software e i suoi processi interni erano limitati a una singola funzione aziendale o ad una fase particolare del ciclo di vita del cliente. Questo … Continua a leggere…

La Marketing Automation è il CRM dei marketers?

Marketing, Marketing AutomationLascia un commento

Marketing_CRM_marketers_OpenSymbol

Per capire meglio la Marketing Automation, analizziamo i traguardi fondamentali che il marketer moderno deve raggiungere: La Marketing Automation può aiutare chi si occupa di marketing a raggiungere tutti questi tre obiettivi. Vediamoli insieme uno ad uno: Che piaccia o no, molti marketer B2B credono che la loro missione principale sia solo generare lead. Questo non è vero: chi si occupa di marketing è in realtà responsabile della qualità dei lead nella pipeline. La cosa strana è che questo non importa a nessuno: tutti si preoccupano solo dei risultati. Il numero di lead generati è il modo con cui sales e top management misurano l’operato del marketing. Immaginiamo ora un dipartimento marketing che non deve più utilizzare la maggior parte di tempo e budget a disposizione per attività di lead generation, ma piuttosto per la loro qualifica, utilizzando programmi di scoring e nurturing. Per molti marketer questo deve essere uno … Continua a leggere…

5 mosse vincenti per una gestione efficace dei leads (grazie al CRM)

CRM, Marketing, OpenSymbol, Sales, Salesforce, SugarCRMLascia un commento

Che cos’è un lead? Lead generation, lead management, lead nurturing, lead scoring, … Ogni giorno è sempre più frequente utilizzare questi termini, ma spesso si vede una diffusa perplessità tra i nuovi (potenziali) utenti del CRM sul suo significato. Un lead è una persona, o un’azienda, che può essere interessato a te, al tuo prodotto/servizio o azienda; UN LEAD RAPPRESENTA UN POTENZIALE CLIENTE. I leads sono la linfa vitale di ogni azienda: convertire i leads in clienti fidelizzati è l’attività fondamentale per restare sul mercato e crescere. Spesso si entra in contatto con leads che si convertono in clienti dopo molto tempo: come dobbiamo gestire la relazione con questi potenziali clienti? Il CRM è lo strumento migliore per la gestione di clienti potenziali; esso permette di monitorare l’avanzamento nel ciclo di vendita e ti segnala i leads da contattare al momento più opportuno per trasformarli in clienti effettivi. OpenSymbol, che … Continua a leggere…