7 strategie per rendere la tua Marketing Automation più umana

Marketing AutomationLascia un commento

7 strategie per rendere la Marketing Automation più umana

A chi non piacciono le storie? Lo storytelling, cioè il raccontare storie, può fare molto per il tuo brand. Non solo dà la grande opportunità di “creare connessioni”, ma permette di fare qualcosa che spesso tendiamo a trascurare: le storie rendono un brand “umano”. Nel mercato di oggi siamo inondati di contenuti. Possiamo dire che la prospettiva annunciata da Bill Gates, secondo la quale il contenuto sarebbe stato uno degli aspetti più importanti di Internet, è diventata realtà. E di questo ormai tutti ne siamo consapevoli. Stiamo producendo contenuti ad un ritmo vertiginoso e spesso si tratta di materiale che qualcuno, da qualche parte, ha già scritto e/o pubblicato. Ma questi contenuti rendono il nostro brand più umano? Non si tratta di un problema nuovo. Per oltre un decennio, i marketer hanno cercato di capire come far spiccare i propri contenuti: seguendo diversi punti di vista, realizzando call-to-action creative e … Continua a leggere…

Qual è la tua velocità di vendita ideale?

MarketingLascia un commento

Aumenta la velocità di vendita e definisci il tuo Ideal Customer Profile

So cosa ti starai probabilmente chiedendo: cos’è di preciso la velocità di vendita? Chi si occupa di sales e marketing da sempre cerca di fare ordine nel complesso mondo delle strategie e delle relazioni commerciali. Come dice il detto, “Se non puoi misurarlo, non puoi gestirlo”. La capacità di tracciare, influenzare e ottenere report dal sales funnel è ciò che distingue un’azienda con strategie commerciali efficaci da quelle che invece si affidano al caso. Un errore comune, tuttavia, è quello di considerare le metriche di sales e marketing indipendenti tra loro: sarebbe come “perdere di vista la foresta per osservare gli alberi”, come dice un altro proverbio. Chi pensa che il successo delle vendite dipenda esclusivamente dal numero di lead immessi nel sales funnel non ha ben chiara la realtà dei fatti. Cosa succede se i lead che entrano nel funnel sono di bassa qualità rispetto ai tuo cliente ideale? … Continua a leggere…

6 errori sulla Marketing Automation che non puoi permetterti di fare

Marketing AutomationLascia un commento

Quando parliamo di Marketing Automation facciamo riferimento ad un insieme di strumenti progettati per semplificare e rendere automatiche alcune tra le mansioni che richiedono più tempo, nei moderni ruoli di marketing e vendite. Il successo che, giorno dopo giorno, stanno riscuotendo questo tipo di piattaforme è dovuto non solo alle loro molteplici funzionalità, ma anche al quantitativo di tempo che sono in grado di far risparmiare, permettendo automatismi su molte attività. Ci sono però degli accorgimenti che è bene tener a mente per non rischiare che la tua esperienza con la Marketing Automation diventi un vero e proprio flop. Se hai deciso di implementare uno strumento di Marketing Automation questi sono gli errori che non puoi proprio permetterti di fare: Il primo errore imperdonabile è implementare uno strumento di Marketing Automation senza una strategia ben chiara alla base. Una visione a breve termine non basta, servono obiettivi. Molti associano la … Continua a leggere…

La Marketing Automation è il CRM dei marketers?

Marketing, Marketing AutomationLascia un commento

Marketing_CRM_marketers_OpenSymbol

Per capire meglio la Marketing Automation, analizziamo i traguardi fondamentali che il marketer moderno deve raggiungere: La Marketing Automation può aiutare chi si occupa di marketing a raggiungere tutti questi tre obiettivi. Vediamoli insieme uno ad uno: Che piaccia o no, molti marketer B2B credono che la loro missione principale sia solo generare lead. Questo non è vero: chi si occupa di marketing è in realtà responsabile della qualità dei lead nella pipeline. La cosa strana è che questo non importa a nessuno: tutti si preoccupano solo dei risultati. Il numero di lead generati è il modo con cui sales e top management misurano l’operato del marketing. Immaginiamo ora un dipartimento marketing che non deve più utilizzare la maggior parte di tempo e budget a disposizione per attività di lead generation, ma piuttosto per la loro qualifica, utilizzando programmi di scoring e nurturing. Per molti marketer questo deve essere uno … Continua a leggere…