MiFID 2: come rispettare la direttiva

Security, Trucchi del mestiereLascia un commento

Rispettare la direttiva MiFID 2

La direttiva europea MiFID 2 è diventata operativa ad inizio 2018 e dal suo arrivo ha creato non poco trambusto nel settore dei servizi e dei mercati finanziari. Ora interlocutori come banche, società di investimento, società di consulenza e gestione patrimoni,  devono rendere più trasparente il settore finanziario, che non ha sempre goduto di un’ottima reputazione. Altra finalità propria della direttiva è quella di incrementare la tutela e la consapevolezza degli investitori e dei risparmiatori in tutte le operazioni finanziarie. Ciò si traduce in diversi cambiamenti e processi di adeguamento per tutti gli intermediari che trattano o distribuiscono strumenti finanziari ai propri clienti. In questo articolo parleremo di alcune delle novità operative più impattanti – che coinvolgono processi, infrastrutture tecnologiche e prassi interne – e di come puoi affrontarle con il CRM Sugar. Cosa richiede la direttiva La direttiva MiFID 2 impone agli intermediari di tenere traccia e render conto … Continua a leggere…

Non mettere i lead nel dimenticatoio! Scopri quelli che non hanno attività correlate (riunioni, chiamate, compiti)

SugarCRM, Trucchi del mestiereLascia un commento

Record senza attività correlate

C’è una preziosa intuizione che puoi ottenere identificando record che mancano di una certa relazione. Ad esempio, un responsabile vendite può valutare le prestazioni della sua squadra monitorando la quantità e la qualità delle interazioni con i potenziali clienti. In Sugar, è possibile configurare un report per identificare i record che non hanno chiamate, riunioni o attività correlate (chiamate collettivamente “compiti”). 1. Scegli “Nuovo report” dal menu Report. 2. Il primo passo nella procedura guidata per la creazione di report chiederà di scegliere il tipo di report. Scegli “Righe e colonne” per visualizzare i record in un formato con visualizzazione ad elenco. Nota: se desideri incorporare un grafico in questo report, seleziona “Report a raggruppamento con dettagli”, ma tieni presente che non discuteremo la configurazione del grafico in questo articolo. 5. Ripeti gli stessi passaggi anche per il modulo “Riunioni” e, se presente, “Compiti”. 6. Se lo desideri, puoi aggiungere ulteriori … Continua a leggere…

CRM: utente che vai, utilizzo che trovi. Report sull'attività dell'utente con Sugar.

CRM, SugarCRMLascia un commento

SugarCRM - Report sull'attività dell'utente

Questo articolo spiega sia i Tracker Report che gli Activity Report, ma anche il modo in cui visualizzarli per trovarli rapidamente sulle dashboard. Di seguito sono spiegati i passaggi necessari da eseguire per creare i Tracker Report e gli Activity Report. I Tracker Report forniscono informazioni aggiornate sull’attività dell’utente e le prestazioni del sistema. Utilizzando i Tracker Report, è possibile vedere le visualizzazioni di pagina di un utente, i salvataggi di record e le informazioni sulla sessione, oltre a monitorare le prestazioni del sistema. Ci sono quattro moduli tracker disponibili in Sugar: Ci sono diversi report già esistenti in Sugar per ciascuno dei moduli tracker. Nella maggior parte dei casi, dovresti essere in grado di trovare le informazioni necessarie in uno di questi report standard. Se non riesci a trovare ciò che ti serve nei Tracker Report già disponibili, puoi crearne uno nuovo semplicemente duplicando un report esistente. Le seguenti operazioni … Continua a leggere…